Since August 25. 2003


::::::::: Progetto Speciale: la Serie, "La Verita' di Hado" :::::::::


La lezione che ho imparato al simposio "Tutto sull’acqua Rod"

A quel tempo, osservai una crescita della popolarita’ dell’acqua Pi. Anch’io ero interessato all’acqua Pi ed avevo letto qualcosina su di lei. Per cui, ho presupposto che l’acqua del signor Quinn fosse una versione americana dell’acqua Pi. Ho trattato molte volte contratti con loro cercando di ottenere il diritto di distribuirla in Giappone. Dopo molti mesi, abbiamo firmato un accordo.

Dopo sei mesi dalla firma dell’accordo ho tenuto una serie di seminari chiamati "Tutto sull’acqua Rod" a Tokyo, Nagoya ed Osaka. Nei nostri giorni esistono molti seminari ed eventi sull’acqua. Pero’ molti di loro sono molto cari. Ma allora, non esistevano seminari sull’acqua organizzati da una compagnia privata. Con quest’occasione sono emersi molti problemi da risolvere. Come radunare le persone che partecipassero ai seminari? Come prepararci per gli scienziati americani che sarebbero venuti in Giappone con le loro mogli?

Alla fine si e’ deciso che l’entrata sarebbe stata gratuita. Ho trovato una lista con tutte le imprese del paese che avessero un capitale sociale di almeno un milione di yeni ed si e’ mandato l’invito a 3.000 di queste compagnie all’attenzione del dipartimento che si occupava di nuovi progetti. Siamo stati sorpresi di aver ricevuto risposte da circa il 15% di loro. (450 persone) che hanno annunciato la loro partecipazione al seminario.

Nonostante cio’, i seminari di Tokyo, Nagoya ed Osaka sono stati dei totali fallimenti. Anche ora, mi sento alleggerito che all’epoca si sia deciso che l’entrata fosse gratuita, perche’ altrimenti, il disastro sarebbe stato anche maggiore. Il motivo del fallimento e’ stato, innanzitutto, il fatto che neanch’io non avevo capito ancora bene cosa fosse, di fatto, l’acqua Rod. In secondo luogo, non si e’ riusciti a trovare un traduttore in grado di tradurre le teorie avanzate della scienza moderna. Anche ora credo che fosse impossibile trovare un traduttore che avrebbe potuto tradurre correttamente, ed anche se ne avessi trovato uno, non credo che il pubblico avrebbe capito di cosa si parlasse. Molti dei partecipanti sono partiti durante il seminario e piu’ della meta’ dormivano.

Quest’esperienza e’ stata una buona lezione per me. Ho imparato da questo, che esistono molte persone che sono interessate dell’acqua. Ho anche imparato che noi non sappiamo quasi niente dell’acqua, elemento naturale senza il quale non possiamo vivere. L’acqua costituiva uno dei nuovi campi di studio anche nelle istituzioni universitarie di ricerca.

Come era possibile una cosa del genere? Fino ad allora avevo creduto che la scienza avesso scoperto abbastanza, cosi che fosse bizzarra l’esistenza di tali discrepanze nelle ricerche in altri campi e le ricerche dirette nel campo dell’acqua. Mi sono chiesto perche’. Recentemente, mi soo reso conto che questa domana "perche’" e’ uno dei miei punti forti. Senza questa semplice domanda, non sarei arrivato dove mi trovo ora.

Iniziando da allora, era un piacere comunicare con alcune delle persone che partecipavano ai seminari ogni volta ed ogni volta quando mi sono incontrato, gli ho sottoposto questa domanda.

E una volta uno di loro mi ha detto,

"la scienza inizia con un’ipotesi. Poi la teoria e’ testata e provata con l’aiuto delle analisi e degli apparati di misurazione. Probabilmente la difficolta’ per quel che riguarda l’acqua e’ il fatto che non esistono attrezzature che ne possano analizzare le sue particolarita’.

Nel momento in cui ho sentito questo commento, mi son detto, "si, un attrezzo di analisi!" e questo evento ha portato al mio incontro con un attrezzo chiamato MRA.


Capitolo 1. Tutto e’ iniziato da "La mia Curiosita’ per l’Acqua"

Un’esperienza Affascinante con l’Acqua

Ho 51 anni. Fino a 6 anni fa, ero un uomo normale, di mezza eta’, esattamente come voi, come vostro marito, come vostro padre. Sono stato pero’ sollecitato da una casa editrice, per scrivere un libro. Questo e’ il primo capitolo di questo libro. Di fatto, questo e’ il terzo libro che pubblico negli ultimi due anni. Il mio primo libro si chiama "Preludio all’Era Hado", pubblicata da Sun Road Publishing Company nel novembre 1992. Il secondo libro, si chiama "Studio sulle persone con l’aiuto di Hado" ed e’ stato pubblicato da Busines Sha. nell’aprile 1994. Il dottor Yukio Funai del Funai Research Institute mi ha presentato a questa casa editrice.

Per il fatto che la prima casa editrice aveva possibilta’ ridotte, si e’ deciso di stampare il libro in una sola edizione. Si e’ messa una copertina di ottima qualita’ ed un prezzo abbastanza alto. Il prezzo era di 3.000 yen, usuale per libri accademici. Nonostante questo, dal 12 agosto 1994, il mio libro era alla nona edizione e la decima era prossima alla stampa.

"Lo studio sulle persone con l’aiuto di Hado" pubblicata da Business Sha. in aprile 1994, mi ha fatto sentire la gioia e l’emozione di essere scrittore. Il libro e’stato esposto nelle grandi librerie di tutto il paese, cosi che potesse arrivare a quante piu’ persone. In modo sorprendente, il mio libro era uno dei piu’ venduti in alcune librerie del Giappone, cosa citata anche in giornali e in altre pubblicazione dei mass-media.

Cosi, un libro nel quale ho messo tutta l’anima, e’ stato pubblicato e distribuito nelle librerie. Ed il mio libro e’ stato accettato con calore da molti lettori arrivando ad essere proprio best-seller. Ho sentito allora una grande emozione ed una grande gioia.

Tutto e’ iniziato cinque anni e mezzo fa ad un mio incontro con una coppia di americani ed un apparato che avevano costruito. Il nome di lui era Ronald J.Weinstock; il nome di lei era Sigrid Lipsett. Lui aveva 28 anni, mentre lei… Era una donna affascinante, un po’ piu’ grande di eta’ rispetto a suo marito e che lo sosteneva, spiritualmente ed economicamente.

Ho avuto l’occasione di incontrare questa coppia meravigliosa, grazie, ad un mio amico e partner d’affari, Dr Lee H. Lorenzen, un biochimico della California. Allora ero associato in un progetto che presupponeva l’importazione di beni dall’America attraverso una piccola compagnia fondata da me, che ho chiamato I.H.M. Il dott. Lorenzen era il mio partner americano in questo affare. Abbiamo iniziato come partner d’affari, ma mi sono rapidamente sentito attratto dal calore d’animo della sua famiglia ed in breve tempo siamo diventati buoni amici.

Il dott. Lorenzen ha una rete intera di amici ed associati sulla Costa Ovest. Anche prima di presentarmi ai coniugi Weinstock, mi ha fatto conoscere molte persone nel campo scientifico e di ricerca. Tra questi anche un’altra coppia, Rod Quinn e Lauren Zaniel. Li ho incontrati 7 anni fa e mi si e’ detto che avevano sviluppato un’acqua speciale, che aveva una certa proprieta’ speciale.

Il sig. Quinn e la sig.ra Zaniel li ho incotrati per la prima volta ad un corso di gol nella periferia di Los Angeles. Essendo un giocatore mediocre, ero obbligato a percorrere grandi distanze sul terreno, rispetto a loro. A causa della mia mancanza di capacita’ come giocatore di golf, ha iniziato a farmi male la caviglia sinistra che era stata colpita durante una partita di rugby, quando ancora ero studente. Mi faceva gia’ molto male quando sono arrivato al club.

Mentre beveva una birra fredda, il canuto signor Quinn, che aveva circa 60 anni, mi ha rivolto la parola:

"Signor Emoto, l’ho vista zoppicare sul terreno, nelle ultime buche, dove le fa male?"

Gli ho risposto, "Mi fa male la caviglia. Mi sono fatto male, molti anni fa, mentre giocavo a rugby. Ogni tanto mi fa male…"

"Capisco. Questa e’ un’ottima occasione. La prego metta questo sulla parte dolorante, "mi ha detto, allungandomi una bottiglia normale, di plastica, piena d’acqua. Ho preso l’acqua, ho tolto la scarpa e la calza e l’ho versata sulla caviglia. Come succede in questi casi, la mia caviglia era gonfiata e bollente. Ancora pulsava forte.

"Le fa ancora male la caviglia?"

"Si, ma, aspetti un attimo" ho detto io ed ho toccato leggermente la caviglia da una parte all’altra. Il dolore orribile era scomparso completamente!

(segue)


Come vi ho detto nel mio diario del 15 gennaio, faro’ una tourne’ in tutto il mondo quest’anno. Questo significa che passero’ molto tempo in viaggio e probabilmente non avro’ molto tempo per scrivere il mio diario cosi spesso come fatto fino ad ora. Ma desidero che la gente legga qualcosa quando apre la mia pagina web, cosi mi e’ venuta l’idea di introdurre uno dei libri che ho scritto e che voglio condividere con voi. La mia intenzione e’ di scrivere ogni capitolo successivamente in forma di serial.

Ovviamente continuero’ a scrivere il mio diario. Vi prego di gioire di entrambi.

 

"La verita’ su Hado" – pubblicata da PHP Kenkyuujyo nel 1994. 65 000 copie vendute, e best seller in quel periodo. Momentaneamente non in stampa.

 

inizio pagina

ritorno al diario


::::::::::Copyright(c)2003 Masaru Emoto All Rights Reserved::::::::::